CORONAVIRUS

Ecco le restrizioni per i no vax: Green pass solo a vaccinati e guariti

Il provvedimento del governo presentato da Mario Draghi

Mario draghi, green pass, vaccinazioni, obbligo vaccinale

Mario Draghi

24/11/2021

ITALIA - Il premier Mario Draghi ha presentato, nel corso della conferenza stampa tenuta in serata, il provvedimento riguardante il Super Green Pass. Ossia la stretta prevista contro l'aumento del contagio da coronavirus. Numerosi i punti toccati dal provvedimento.

Obbligo vaccinale per la terza dose. L'obbligo viene esteso, oltre che al personale sanitario, anche a quello delle forze dell'ordine e al personale scolastico, non solo ai docenti.

Durata del Green Pass. Da 12 mesi si passa a nove.

Il Super Green Pass. Sarà in vigore dal 6 dicembre al 15 gennaio, sarà assegnato unicamente ai vaccinati e ai guariti. Unica eccezione, il lavoro, per il quale basterà il tampone.

Restrizioni solo per i non vaccinati. Anche con un eventuale cambio di colore della zona (bianco, giallo, arancione o rosso) le limitazioni non varranno per chi è vaccinato o guarito.

Terza dose ai 18enni. Dal primo dicembre sarà possibile prenotare la terza dose a partire dai 18 anni

"In Italia stiamo molto meglio che nel resto d'Europa - ha detto Draghi - e vogliamo continuare a restare così".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0