Sport

Tre promesse del calcio a 5 convocate dalla Figc

Il portiere Gianmaria Fasolin, il pivot Matteo Pagan e il laterale Tanuj Marangon della “Asd United Futsal Valli”

06/04/2022

VALLI DI CHIOGGIA – Tre giovani di Chioggia al centro federale Veneto giovanile: la scommessa vinta dalla società di calcio a5 della frazione di Valli di Chioggia “Asd United Futsal Valli”.

Lunedì scorso il portiere Gianmaria Fasolin, il pivot Matteo Pagan e il laterale Tanuj Marangon erano tra i 18 convocati per una sessione di allenamento dell’Under 15 maschile (2007/2008) organizzata dalla Figc (Federazione Italiana Giuoco Calcio) nell’ambito del progetto nazionale “evolution”.

Nel dettaglio la Figc ha aperto dei Centri Federali giovanili per la crescita dei giovani più promettenti e la ricerca dei talenti per le relative nazionali di calcio a5 di tutte le età, in modo da formare le future nazionali italiane. E tre di questi talenti sono dell’Asd United Futsall Valli come spiega il presidente Matteo Basso: “A queste giornate “selezioni allenamento” ci sono tecnici formati che circolano anche nei campi di livello nazionale di serie A, come, ad esempio, Alberto Nogara come preparatore portieri. La responsabile tecnica Alessandra Onofri è passata a trovarci e a vedere gli allenamenti della nostra under17. In realtà stava girando il Veneto per vedere le squadre under15 e per visionare i ragazzi dell’anno 2007. Ma noi abbiamo inserito questa annata direttamente nell’Under17 assieme ai ragazzi più grandi del 2005 e del 2006. Una decisione che stupito la Federazione: sono rimasti molto sorpresi perché così i ragazzi si allenano con compagni più grandi anche di 2 anni e giocano contro squadre più grandi. I ragazzi sono ben considerati ed hanno ben impressionato e 3 di loro sono stati selezionati per l’allenamento del progetto della Figc”. Il merito va al talento dei ragazzi, ma anche alla società e allo staff che sta investendo moltissimo sui giovani: “E’ merito loro – conclude Basso – dei loro compagni, dello staff tecnico Under17, degli allenatori Anuparp Furlan e Marco Doria e del grande lavoro della società nel cercare di formare la squadra in modo da dare ai giocatori la possibilità di crescere e imparare”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0