Serie D

Va davvero tutto male: annullati due gol proprio nel giorno in cui l'Arzignano si ferma

L'Union Clodiense segna due volte ma non vale: contro il Levico è 0-0. Vicentini inchiodati sul 3-3.

Annullati due gol: l'Union Clodiense si mangia le mani

Union Clodiense e Levico Terme schierate a centrocampo prima del calcio d'inizio.

23/04/2022

CHIOGGIA - Un pari da mangiarsi le mani: non va oltre lo 0-0 l'Union Clodiense, impegnata in casa contro il Levico Terme nell'anticipo della giornata di Serie D. Ai granata, annullati persino due gol per fuorigioco. 

E resta un gran rammarico, perché anche l'Arzignano si è fermato sul pareggio (3-3), in trasferta contro il San Martino Speme (ai vicentini annullato il gol vittoria a tempo scaduto). Per i granata, insomma, era un'occasione d'oro per recuperare qualche punto preziosissimo e tenere la corsa al vertice aperta fino al big match dell'ultima giornata: il distacco in classifica resta invece di 5 punti.

L'Union è scesa in campo schierando dal 1' Petre, De Angelis, Tinazzi, Finazzi, Mboup, Cuomo, Casarotto, Buongiorno, Kaptina, Serena, Ndreca. Granata che già al 4' hanno un'ottima chance: corner battuto dalla destra, sponda di Buongiorno, svetta Kaptina, ottima parata in corner di Rosa.

Al 10' altra clamorosa chance Union: un tiro cross di Serena quasi beffa Rosa, nella respinta però Mboup calcia alto. Passa un minuto e l'arbitro annulla per fuorigioco il vantaggio granata: cross di Serena, svirgola un difensore, Ndreca calcia a botta sicura in porta ma è in fuorigioco.

Nella ripresa, al 50' mischia dopo un'uscita a vuoto di Rosa, ma si salva il Levico. Granata in gol di nuovo al 75' con Di Maira ma anche in questo caso in fuorigioco. E alla fine l'Union rischia pure la beffa: al 92' Petre compie un vero e proprio miracolo salvando lo 0-0.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0