Cerca

VIDEO

Scopri la gallery

VIDEO

Il big match

Il sogno Granata si schianta a pochi minuti dalla fine

Partita al cardiopalma, Union Clodiense sempre in testa, poi l'amaro pareggio dell'Arzignano nel finale

Il sogno Granata si schianta a pochi minuti dalla fine

CHIOGGIA - Grande delusione per la Clodiense, che sfiora l’impresa ma non conquista la promozione diretta in Serie C. L’undici di Andreucci, infatti, dopo 89’ in vantaggio, viene fermato sul pareggio dalla capolista Arzignano Valchiampo, che aggancia i granata solo nel finale grazie ad un gol di testa di Gnago.

Dunque, non riesce il salto tra i professionisti ai veneziani. La Clodiense passa in vantaggio con Fasolo, all’8’ del primo tempo: il suo tiro è preciso, dopo il passaggio di Ndreca, la palla prima finisce sul palo, quindi in rete, per l’1-0. Ma i veneziani si complicano la vita, restando in 10: Monticelli, infatti, viene espulso per doppia ammonizione nel giro di pochi minuti (tra il 28’ e il 29’). Nella ripresa i vicentini cercano in tutti modi di arrivare al pareggio, mettendo alle corde la Clodiense per buona parte della frazione. Il pareggio dell’Arzignano Valchiampo arriva al all’89’: rete di testa di Gnago e il sogno promozione della Clodiense sfuma.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy